Salvataggio genetico - bovini/bufali

Servizio di Salvataggio Genetico è stato selezionato da Italia degli Innovatori nell'edizione 2011/2012.

Salvataggio Genetico è un servizio di Avantea che consente di produrre l’ultimo lotto di embrioni da bovine di particolare pregio che devono essere macellate per le più svariate ragioni: infertilità, traumi, patologie metaboliche acute, ecc.

Gli embrioni sono prodotti dagli ovociti presenti nelle ovaie della donatrice tramite fecondazione in vitro con il seme del toro indicato dal proprietario della donatrice. Al termine dello sviluppo gli embrioni ottenuti possono essere trasferiti freschi in riceventi oppure possono essere congelati.

Le condizioni della donatrice e le cause della macellazione influiscono sulla efficienza della tecnica; in media da donatrici in buone condizioni si ottengono 6 embrioni di qualità congelabile, mentre da donatrici affette da patologie che compromettono le condizioni generali dell’animale la media di produzione è di 2-3 embrioni.

Gli embrioni di Avantea possiedono i requisiti sanitari per la commercializzazione sia sul territorio nazionale che all’estero come richiesto dalla Direttiva 556/89/CEE e successive modifiche. I vitelli nati possono essere regolarmente iscritti al Libro Genealogico dopo controllo ascendenti.

Salvataggio genetico record di Avantea: 6 vitelli nati dal salvataggio genetico di una bovina di proprietà di un allevatore  spagnolo.

 

Pertanto è importante verificare prima della macellazione che la donatrice abbia il gruppo sanguigno depositato. Con questa tecnica il laboratorio ha già prodotto circa 3000 embrioni.


Per informazioni vedi modalità operative.