Ovum pick up - Bovino

La tecnica Ovum Pick Up consiste nel prelievo per via transvaginale degli ovociti tramite aspirazione dei follicoli ovarici con l’ausilio di una sonda ecografica. Questa procedura è assolutamente innocua per la donatrice, il tempo necessario per il prelievo è di 15-20 minuti durante i quali la donatrice è contenuta in un travaglio.
Gli ovociti prelevati sono selezionati in laboratorio e trasferiti in incubatore in un terreno di coltura idoneo per completare la fase di maturazione. Il giorno successivo al prelievo gli ovociti sono fecondati in vitro con il seme del toro prescelto e mantenuti in incubatore per circa una settimana fino al raggiungimento dello stadio di embrioni idonei per il trasferimento in bovine riceventi o per il congelamento.

Quali sono i vantaggi?

  • Il prelievo degli ovociti può essere ripetuto per molte volte con frequenza bisettimanale;
  • ogni gruppo di ovociti prelevati può essere fecondato con il seme di un riproduttore diverso. Quindi è possibile ottenere gruppi di embrioni con diverse paternità dalla stessa donatrice in tempi molto rapidi, in media 1-2 embrioni per prelievo dalle manze e 3-4 dalle vacche;
  • l'Ovum Pick Up non richiede alcun trattamento ormonale preventivo e non interferisce con la normale fisiologia della donatrice;
  • gli embrioni Ovum Pick Up possono essere prodotti da donatrici di qualsiasi età, anche durante la lattazione e nei primi 3 mesi di gravidanza senza i possiibili effetti collaterali della superovulazione: infertilità, cisti ovariche, mastiti, traumi legati alle modificazioni comportamentali indotte dal superdosaggio di ormoni, perdita di tempo e di produzione lattea;
  • per certe donatrici, affette da sterilità di lunga data, l’Ovum Pick Up può persino esercitare un effetto terapeutico rimuovendo le formazioni cistiche che spesso sono presenti sulle ovaie di questi animali, anche come conseguenza di superovulazioni ripetute; in molti casi si riesce ad ingravidare il soggetto al termine dei cicli di prelievo;
  • tutte le donatrici ritornano in estro 7-10 giorni dopo l’ultimo prelievo e possono essere subito fecondate. Su richiesta gli embrioni prodotti possono essere sessati e il proprietario può ritirare soltanto gli embrioni del sesso desiderato (vedi sessaggio degli embrioni).

Chi ha già scelto l'Ovum Pick Up?

Negli ultimi 10 anni sono stati prodotti e trasferiti oltre 2 milioni e mezzo di embrioni e il loro numero è in crescita costante.

L'applicazione delle tecniche Ovum Pick Up e della produzione di embrioni bovini in vitro sono in  forte crescita a livello mondiale: da 30.000 embrioni trasferiti nel 2000 a oltre 300.000 nel 2012, un aumento di 10 volte in un decennio.
La tabella a fianco riporta i dati sul numero di embrioni bovini trasferiti nel mondo*. Si nota che il numero di embrioni prodotti con superovulazione e trasferiti nel 2000 (circa 520.000) è gradualmente aumentato fino al 2006 per poi diminuire e ritornare a circa lo stesso livello nel 2009 ed aumentare poi nei due anni successivi. Nel 2012 si è poi registrato un lieve calo del numero di embrioni prodotti in vivo (linea blu). Al contrario gli embrioni prodotti in vitro e trasferiti, che nel 2000 erano circa 30.000, sono aumentati di 10 volte per diventare oltre 380.000 nel 2012 (linea arancio). Questa statistica mondiale conferma la crescente diffusione delle tecnologie in vitro e loro ruolo sempre più importante nei programmi di selezione e nella diffusione delle razze bovine nel mondo.

*Dati della Società Internazionale di Embryo Transfer. Newsletter Dicembre 2013, www.iets.org

Scarica la brochure dell'Ovum Pick Up

FAQ Ovum Pick Up Bovino

Il servizio di Ovum Pick Up è attivo presso la sede di Cremona. Previo accordi, il prelievo può essere effettuato anche in azienda.

Tutti gli embrioni Avantea sono in possesso dei requisiti sanitari per la commercializzazione sia sul territorio nazionale che all’estero come richiesto dalla Direttiva 556/89/CEE e successive modifiche.