Elenco News

8-9 Settembre 2017 - Prof. Cesare Galli premiato con l’AETE Pioneer Award

In occasione del 33esimo congresso dell’Associazione Europea di Embryo Transfer (AETE), il Prof. Cesare Galli, fondatore e direttore di Avantea a Cremona, è stato insignito del prestigioso AETE...
Leggi »


17-18 Maggio 2017 - Cremona: TransLink Project Meeting

Il 17 e 18 maggio 2017, Avantea ha ospitato la riunione generale del progetto TRANSLINK presso la Camera di Commercio di Cremona. TRANSLINK è un progetto finanziato dalla Commissione Europea...
Leggi »


17 Maggio 2017 - “Le patologie cardiache”: convegno organizzato dalla Fondazione Avantea

Il giorno 17 Maggio 2017 dalle 08.30 alle 12.30 avrà luogo presso la Camera di Commercio di Cremona il convegno “Le patologie cardiache: viaggio al cuore dell’innovazione terapeutica tra chirurgia,...
Leggi »


15-17 maggio 2017: Genome Editing Training Course

Il progetto TRANSLINK finanziato dal 7th Framework Program della Commissione Europea ospiterà il "2017 Genome Editing Training Course" nelle strutture di Avantea, Cremona (Italia), da...
Leggi »


Visualizza da 1 a 4 di 86

8-9 Settembre 2017 - Prof. Cesare Galli premiato con l’AETE Pioneer Award


In occasione del 33esimo congresso dell’Associazione Europea di Embryo Transfer (AETE), il Prof. Cesare Galli, fondatore e direttore di Avantea a Cremona, è stato insignito del prestigioso AETE Pioneer Award. L’AETE Pioneer Award rappresenta uno dei più importanti riconoscimenti scientifici nel campo della ricerca sulla riproduzione assistita animale.

Questo riconoscimento premia gli importanti contributi che il Prof. Galli ha realizzato sin dagli albori della sua trentennale carriera: prima a Cambridge (UK) e poi presso il Laboratorio di Tecnologie della Riproduzione (LTR) a Cremona ora Avantea.

 Il congresso annuale dell’AETE si è tenuto a Bath, Regno Unito, l’8 e il 9 settembre 2017. La cerimonia di premiazione è stata preceduta da una lectio magistralis tenuta dal Prof. Galli su “Successi e aspettative della riproduzione assistita degli animali d’allevamento, un punto di vista personale.”

La platea ha raccolto oltre 200 delegati provenienti da ogni parte d’Europa.
Lo scopo di AETE è di facilitare la diffusione e l'applicazione delle conoscenze relative al trasferimento degli embrioni nei mammiferi creando un forum per lo scambio di informazioni scientifiche, tecniche e pratiche a livello europeo e organizzando incontri regolari che incoraggino la partecipazione di scienziati, professionisti, tecnici e studenti.

 

Il comunicato stampa è disponibile qui [PDF]